Francis Bacon. I disegni italiani: un punto fermo

copBaconArt

 

 

 

 

 

Autore: M. Letizia Paoletti
Editore: etgraphiae
isbn 978-88-908684-9-8

Nel saggio l’autrice getta un occhio chiarificatore sulla storia dei Disegni Italiani di Francis Bacon (Dublino 1909 – Madrid 1992) dopo anni di polemiche e di resistenze da parte della critica ufficiale.
La vicenda artistica, legata indissolubilmente a quella umana, è posta al centro dell’attenzione con semplici ma chiare osservazioni e la Storia dell’Arte ha finalmente ripreso il suo ruolo al di sopra di ogni altro interesse privilegiando l’analisi dei fatti e la ricerca.
Al tempo stesso l’analisi estetica, coadiuvata da alcuni particolari posti in evidenza nel volume dalle fotografie, qualità caratteristica di chi è abituato ad intercettare i segnali che ogni autore lascia sulle sue opere, concorre in poche pagine a completare il quadro.

**************
In her essay, the author takes a clarifying look at the history of the Italian Drawings of Francis Bacon (Dublin 1909 – Madrid 1992) after years of controversy and resistance by official critics.
Artistic events, indissolubly tied to human ones, are placed at the centre of attention with a number of simple but clear observations and Art History has finally regained its role over and above all other interests, privileging the analysis of facts and research. At the same time, aesthetic analysis, with the aid of a number of details highlighted in the book by photographs – a characteristic quality of someone used to intercepting the signals every artist leaves on his or her works – helps to complete the picture in just a few pages.

 

Francis Bacon
I disegni “italliani”: un punto fermo
The “italians” drawings: a point of reference

Autore: M. Letizia Paoletti
Editore: etgraphiae
brossura pp. 40, ill.  b/n, cm 245×28
isbn 978-88-908684-9-8
Lingua Italiano e Inglese
Prezzo E 15,00
Distribuzione
centro-nord Artlibri Firenze
centro-sud Editoriale umbraMedialibridiffusione

Lascia un commento