Scritti di donne. 4 Studiose per la storia dell’arte

ISBN: 978-88-99680-21-3

Curatore: Stefania Macioce
– Coedizione: etgraphiae – Cartograf

Il volume Scritti di Donne raduna in una impegnativa e del tutto inusuale impresa culturale più di quaranta studiose, molte delle quali colleghe e amiche, alle quali rivolgo il mio più sentito ringraziamento.

Il progetto, nato da un’idea suggeritami dall’amico Pietro di Loreto e giunto ora a compimento, non muove da un malinteso se non banale sentimento solidaristico, né in alcun modo da un’artefatta intenzione compensatoria nei confronti delle donne, le cui competenze nei campi dell’arte, del sapere e della scienza, ancora oggi, emergono sempre con particolare difficoltà.

In realtà l’incitamento alla realizzazione del volume ha avuto origine da un’ambizione opposta e cioè quella di porre in luce il protagonismo femminile, che scaturisce dall’impegno, dallo spirito d’avventura, dalla volontà di intraprendere audacemente percorsi nuovi, che si dipanano anche tra polemiche.

Scritti di Donne, un titolo semplice ma forte e diretto, offre il frutto di un incontro tra studiose il cui lavoro è innanzi tutto testimonianza di costante passione per la ricerca e, al contempo, dell’apertura culturale cui si è voluto attendere. Esso raccoglie pertanto anche opinioni e vicende diverse, legate a figure femminili note e meno note. La curata veste editoriale, va sottolineato, contribuisce ad esaltare una sentita e vissuta pienezza esistenziale, tanto individuale quanto collettiva.

La copiosità e la varietà degli argomenti proposti che abbracciano storie, movimenti e personaggi che hanno attraversato e segnato le vicende artistiche dal Medioevo alla contemporaneità, qualifica questa pubblicazione non soltanto dal punto di vista scientifico. I testi raccolti, infatti, offrono una chiave di lettura ampia, che non segue un unico criterio narrativo. I saggi, in maggioranza di carattere storico artistico, sono tuttavia intessuti di rimandi alla storia, alla religione, alla letteratura, alla musica, alla filosofia e si compendiano in un insieme multiforme, ma al contempo non privo di una sua organicità, proteso verso mutevoli quanto legittime esigenze disciplinari.

Risultato delle riflessioni di studiose affermate e conosciute a livello internazionale, cui si unisce il contributo di altre più giovani e competenti, questo volume coniuga capacità argomentative e sensibilità di analisi nella scrupolosa attenzione a tutti gli aspetti dei temi trattati, evocando intenzioni sorprendentemente originali. Il risultato fa emergere dall’intero testo un proficuo e stimolante tono di fondo, una vera lezione sulle arti, per tanti aspetti singolare e sicuramente audace, ma non temeraria.

Saggi
Graziella Becatti, Maria Grazia Bernardini, Adriana Capriotti, Anna Cavallaro, Monica Cardarelli, Valentina Certo, Maria Cristina Chiusa, Anna Coliva, Elvira D’Amico, Nikita de Vernejoul, Marcella di Martino,
Sybille Ebert Schifferer, Viviana Farina, Ursula Verena Fischer Pace, Dalma Frascarelli, Margherita Fratarcangeli, Gloria Gatti, Michela Gianfranceschi, Maria Barbara Guerrieri Borsoi, Kristina Herrmann Fiore, Elisabetta Landi, Helen Langdon, Catherine Loisel, Consuelo Lollobrigida, Stefania Macioce, Paola Mangia, Carla Mariani,
Adelina Modesti, Veronica Montanino,Raffaella Morselli, Antonella Pampalone, Anna Maria Panzera, Stefania Pasti, Patrizia Principi, Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Rita Randolfi, Clementina Rizzardi, Nicosetta Roio,
Cristina Santarelli, Guendalina Serafinelli, Giorgia Terrinoni, Laura Testa, Lucia Tongiorgi Tomasi, Rossella Vodret.

SCHEDA

Scritti di donne
40 studiose per la storia dell’arte

a cura di: Stefania Macioce
Coedizione: etgraphiae – Cartograf
Brossura pp. 478 ill.Bn e colori
cm 16,8×24
Multilingue: Italiano Inglese

ISBN: 978-88-99680-21-3
prezzo E 50,00

Distribuzione:
LibroCo Italia – Editoriale Umbra –